FANDOM


File:Sarah Black I.jpg
File:Sarah black nella role 2 .jpg

Sarah Black  è la defunta moglie di Billy Black e la madre di Rachel , Rebecca e Jacob Black . La controparte di Life and Death è George Black .

BIOGRAFIA Modifica

Poco si sa di Sarah, come raramente è stata menzionata nella serie. Mentre era viva, era una madre a tempo pieno e una pittrice a tempo parziale, lavorando principalmente con acquerelli. Sua figlia, Rebecca, ha seguito i suoi passi, anche se preferisce gli oli.Sapeva della magia del Quileute, ma sperava che suo figlio non avrebbe mai dovuto conviverci.

Morì in un incidente d'auto tra il 1999 e il 2000, e il suo corpo era così distrutto che la sua bara fu inchiodata. Rebecca e Rachel hanno preso la morte della madre così male che non sono stati in grado di rimanere a La Push, poiché la prenotazione conteneva troppi ricordi dolorosi. Jacob, tuttavia, si riprese più velocemente quando le sue sorelle si presero cura di lui. Era più giovane, quindi non ricordava molto sua madre. In seguito ha commentato che Esme Cullen gli ha ricordato sua madre, a causa della sua natura gentile.

Nella role di instagram

Nella role di Instagram, ambientata ai nostri giorni, Jacob inizia a metabolizzare ciò che è successo 18 anni prima incontrando Sarah Allison Black, maga di Hogwarts (trasferitasi a Forks dopo il diploma alla scuola di magia), che gli palesa di voler far tornare la mamma sua sosia ed omonima. Più in là Sarah Aliison fa entrare lo spirito della mamma nel proprio corpo, diventando lei stessa ancora di più reincarnazione e mamma tornata, come viene effettivamente chiamata. 

Da quel momento Jacob, Billy Black e la famiglia Cullen vivono prosperità e pace condizionati anche dall'amore familiare che ormai li unisce, consolidati dal matrimonio tra Jacob, figlio di licantropi, con Renesmee Cullen, figlia di Edward Cullen. Il matrimonio fra i due porta ad un'unione solida e compatta delle due specie, ed anche all'assicurazione di una pace protettiva gli uni verso gli altri. 

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.